mercoledì 5 settembre 2012

Ciao Raiss


Sei volato via in silenzio
Senza disturbare nessuno
discreto come sempre.
Cerco di non piangere
So quanto ti è costato strappare questi ultimi giorni alla vita
Grazie per i 21 anni di coccole che mi hai regalato
Più di quanti ne abbia passati con mia madre
Più di quanti osassi sperare.
Non mostrerò lo scempio degli anni sul tuo corpo e sui tuoi occhi belli
Per me sei sempre stato il cucciolo che non sa miagolare
Il gattone pacifico che ha imparato a soffiare a 18 anni incalzato da Fahres il rompiscatole
Il passo felpato alle mie spalle
Il ronfare leggero sulla mia testa

Ciao Raiss
il mio mondo è più brutto senza te



Raiss. Napoli 1991 - Milano 2012

6 commenti:

  1. Ciao Raiss... 21 anni vissuti alla grande mi pare di capire dalle parole della tua dolcissima Adelia... Un abbraccio a lei.

    RispondiElimina
  2. E' sempre triste quando ci lasciano, cerchiamo sempre di non pensare che i nostri animali vivono meno di noi. Ricorda solo i momenti belli e che con te ha vissuto 21 anni felici (e per un gatto 21 anni non sono pochi)

    RispondiElimina
  3. Ehi Raiss, piccolo grande gatto. Che la luce ti accompagni, ovunque tu sia adesso. Un abbraccio anche a te, cara Adelia.

    RispondiElimina
  4. ciao RAISS pat pat fru fru e altri gesti affettuosi.
    Sandra frollini

    RispondiElimina
  5. E' nel paradiso degli animali adesso e mangia leccornie al diavolo il mal di pancia, si gratta le unghie sui divani di nuvole e fa le fusa a pancia in su guardando dall'alto in basso te che lo ricordi. Li raggiungeremo.
    Ti stringo.
    Raffaella

    RispondiElimina
  6. I nostri amici passati sul ponte dell'arcobaleno ci fanno compagnia ogni giorno

    RispondiElimina

grazie per avermi letto
mi spiace perchè, a causa della maleducazione di qualcuno, ho dovuto fare in modo che non si possa commentare in modo anonimo e che il tuo commento possa apparire solo dopo la moderazione.
perdonami e grazie ancora per la pazienza!
Adelia