sabato 26 gennaio 2013

Lessico familiare 2. Paraculate. pipizza e biscotti della macchina


Vi avevo già parlato dello strano modo di parlare in casa mia

http://dissonanzeassonnate.blogspot.it/2013/01/lessico-famigliare.html


                         E COMUNQUE HO VINTO IOOOOOOOOOO!

Una delle espressioni ricorrenti con le mostrille è
"I biscotti della macchina".
Ora, pur avendo una Sandero meschina senza neppure i vetri elettrici e pure rossa perchè quella c'era disponibile, siamo consapevoli che non diventerà mai una Ferrari neppure se la nutriamo a biscotti.
I biscotti della macchina sono semplicemente dei biscotti che teniamo nel cruscotto per eventuali attacchi di fame ( o di golosità ) delle mostrille.

Sta di fatto che non appena si entra nel supermercato, il primo pensiero della panzerotta Hanan è
"Dobbiamo comprare i biscotti della macchina!"
Perchè sono importanti, ovvio. Mica me ne posso dimenticare.
Hanan è capace di ripetere questo ritornello ad ogni piastrella del pavimento del supermercato su cui mette il piedino man mano che io riempio il carrello di verdura, frutta - cose sane, insomma.
Un delirio pappagallesco fino a quando non arriviamo all'agognato reparto delle schifezze  delizie infantili.
Lì rifiorisce, si guarda intorno come Alice nel paese delle meraviglie, come Pinocchio nel paese dei balocchi e arraffa di tutto ( anche quelli digestivi, se magna pure quelli ).

Generalmente evito di comprare cose del genere ma si sa che bambini e biscotti sono gemelli siamesi quindi mi devo arrendere. Ma quei biscotti restano rigorosamente in macchina, solo perchè sono talmente pieni di conservanti che possono resistere anche qualche anno.

Il sabato a casa nostra c'è la "megaseratona pipizza e cartoni" ( invidiose, eh? ).
Non ho scritto male, a casa nostra si mangia la" pipizza", quella che faccio io è talmente buona che chiamarla pizza sarebbe riduttivo quindi le mostrille l'hanno chiamata pipizza. Un giorno vi svelerò l'origine del raddoppio del "pi".
Visto che accendo il forno per la pipizza, faccio anche dei tarallini e dei biscotti, così da ottimizzare lo spreco di energia ed avere cose sane da sgranocchiare alla bisogna.

Sabato sera avevo preparato dei biscotti semplicissimi, con pezzetti di buccia d'arancia candita ( e che vogliamo sprecare la buccia quando mangiamo un'arancia? NO! )
Appena sfornati li ho messi a raffreddare e mi sono dedicata alla farcitura della pipizza. Inforno e, miracolosamente, non ce n'era nemmeno uno! Si che non erano tantissimi, ma insomma, almeno una ventina erano!

Ho pensato in prima battuta al Signor Bi, ma dormiva beato sul divano.
Ho guardato le gemelline Nada e Nadia ma sono troppo piccole per arrivare al tavolo.
Ho guardato Samira, anche se non è il tipo, ma stava giocando a The Sims3.
Mancava Hanan - indiziata numero uno nei casi di furti alimentari - ma non volevo arrivare a conclusioni affrettate.
Hanan non c'era.
Uhm...
Tutte le luci delle altre stanze erano spente.
Ariuhm..
Vado dritta in bagno.

"TU MANGIAAAAA!??" diceva il Dietologo a Fantozzi!

Non sono così cattiva, io ho solo acceso la luce e beccato Hanan con le guanciotte da criceto!
Ho sgranato 2 occhi così perchè davvero non riuscivo a capacitarmi di come avesse fatto ad ingozzarsi di tutti quei biscotti bollenti! Gola d'amianto? Propaggini dello stomaco anche nelle dita dei piedi??

Respiro profondo..

"Hanan.. tesoro.. li hai mangiati tutti?"

(mugolio di risposta, è educata e non parla con la bocca piena.. )

"Hanan .. tesoro.. non hai pensato che anche gli altri avevano il diritto di assaggiarli?"

Con voce strozzata non dalla vergogna ma per aver mandato giù un boccone da pellicano mi fa

"E' colpa tua!"
"Mia????!"
"Si. erano troooppo buoni.... e poi ne hai fatti pochi.....!"

Che dire?

Tiè.. piglia e porta a casa.. 1 a 0 per Hanan, come sempre!

13 commenti:

  1. Ahah ho proprio immaginato quella piccola golosaura :)
    Anch'io ho la gola di amianto (e pure le mani),e oso dove altri non osano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :o) io devo studiare il modo di mandarti lo stracchino in portogallo!

      Elimina
    2. l'unica sarebbe infilarti in valigia insieme a lui :D

      Elimina
  2. prima cosa ora proverò lo stracchino del lidl! se è più buono di quello che vola! poi sei bravissima! biscotti fatti in casa, buccia d'arancia candita, taralli, pipizza...sei una maga della cucina! Ci credo che la piccola se li è mangiati tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda tesoro, io compro tantissimo al LIDL, non so dirti dei salumi perchè non li mangiamo, ma a parte la sabbia dei gatti io mi trovo bene.
      secondo me lo stracchino è più cremoso e meno acidulo e costa la metà :o)

      (p.s. me piace magnà )

      Elimina
  3. E basta a tormentare sta bambina eh...io dico solo che ne dovevi fare di più di biscotti, si, di più, ecco.
    Da una che ruba di nascosto dal marito per poi negare miseramente o dare la colpa al suo amico peloso!!!
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi cospargo il capo di cenere..
      ( ma sempre ladrissime e impunite siete.. )

      Elimina
  4. Bella l'idea dei biscotti della macchina!
    L'ho appena fatta mia :)

    RispondiElimina
  5. io vorrei tanto sapere perchè "pipizza". Secondo me il raddoppio dipende dal fatto che è buona il doppio di una pizza normale. Gnam gnam..

    RispondiElimina
  6. ahahahahaahahhaha fantastica!! gola d'amianto! aahhahaahaha

    RispondiElimina

grazie per avermi letto
mi spiace perchè, a causa della maleducazione di qualcuno, ho dovuto fare in modo che non si possa commentare in modo anonimo e che il tuo commento possa apparire solo dopo la moderazione.
perdonami e grazie ancora per la pazienza!
Adelia