lunedì 22 aprile 2013

Die young stay pretty?


Il tempo passa, si sa.
E passa per tutti, più o meno clemente.
Amo le rughe sul mio volto, ed i capelli bianchi che fanno sembrare i miei riccioli rossi uno di quei leccalecca a girandola delle fiere paesane.
Amo un po' meno la pancetta trippa lasciatami dalle 11 gravidanze e le giunture che invocano pietà ad ogni movimento brusco, ma fa parte del “pacchetto anta” e non si possono scartare, così come il ciclo che comincia a fare le bizze.
Se avessi soldi comprerei tempo, mi sembra di non averne abbastanza, di averne sprecato tanto. Quando si è molto giovani non si pensa troppo, le ore scivolano via come sabbia fra le dita ma che importa? ne abbiamo una spiaggia intera a disposizione.
Mi accorgo di averne poca di sabbia a disposizione. La mia spiaggia è sedimentata di ricordi, compattata in castelli di sabbia, smozzicata dalle maree della vita e da un bel po' di cocci di vetro.
Non importa, comunque sia ho vissuto. Come potevo. Come volevo.
Mi impressiona vedere il tempo passato sui volti altrui, questo si. Mi da la misura del tempo che è passato su di me.
Ho sempre pensato, chissà perchè, che le persone belle - quelle graziate da Madre Natura dentro e fuori – non potessero invecchiare. Come un quadro. Come una statua. Pensavo che la loro vita fosse un'eterna Primavera di Botticelli.
Avevo una decina di anni quando uscì questo video e mi innamorai letteralmente di Kate Bush. 

video


Più precisamente, amavo la sua grazia – che va al di là della bellezza fisica.
Amavo i suoi movimenti, il guizzo degli occhi, l'aria stralunata.


Era così che mi sentivo, in un posto sbagliato.
E così mi sento ancora.
Kate Bush è invecchiata e lo sono anch'io.
Ma conserva ancora quella grazia che solo la bellezza interiore, solo una mente aperta ed un cuore palpitante possono regalare.


immagine presa da qui  



immagine presa da qui 




immagine presa da qui

Vi lascio con  Debbie Harry ed i Blondie. Die young stay pretty. Oggi non la penso più così. Ogni stagione ha la sua bellezza, e la sua grazia. Basta accettarsi. ( e comunque, è invecchiata - splendidamente - anche Debbie Harry )

video

Die young, stay pretty
Die young, stay pretty
Deteriorate in your own time
Tell 'em you're dead and wither away
Are you living alone or with your family?
A dried up twig on your family tree?
Are you waiting for the reaper to arrive?
Or just to die by the hand of love?
Love for youth, love for youth
So, die young and stay pretty

Leave only the best behind
Slipping sensibilities
Tragedy in your own dream

Oh, you sit all alone in your rocking chair
Transistor pressed against an ear
Were you waiting at the bus stop all your life?
Or just to die by the hand of love?
Love for youth, love for youth
So live fast 'cause it won't last

Die young, stay pretty
Die young, stay pretty

Dearly near senility (dearly near senility)
Was it good or maybe you won't tell?

Die young, stay pretty
Die young, stay pretty

8 commenti:

  1. Trovo che avere un'anima giovane in un corpo, viso, vecchio sia una delle cattiverie inventate dalla vita contro gli uomini. Mi pare che sia la punizione per aver goduto, troppo della bellezza, regalata. Già uno ha tanti ricordi, rimpianti, pezzi lasciati chissà dove che vedersi anche trasformato, fa male.
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. trovo che sia peggio un'anima vecchia in un corpo giovane
      e, almeno nel mio caso, preferirei avere più rughe e capelli bianchi che doloretti reumatici.
      comunque, l'ho già detto, quando ti consegnano il pacchetto "anta" non puoi rimandarlo indietro :o)

      Elimina
  2. Oh Kate...ascoltavo proprio qualche giorno fa Running up that hills che mi piace un sacco e tra l'altro è uscita quando ero già nata :P
    Ho la stessa tua sensazione: mi fa impressione notare i segni del tempo sugli altri.

    RispondiElimina
  3. Nel mio caso, per ora sono le mie ovaie che dimostrano 10 anni in più!
    Adoro Kate Bush, come anche Debbie Harry. Bellezze intramontabili. PS Ed ecco com'è ora la nostra Siouxsie http://www.aceshowbiz.com/events/Siouxsie%20Sioux/siouxsie-sioux-q-awards-2011-01.html#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vista vista
      e Nina Hagen e Lene Lovich?

      belle belle belle
      con qualche ruga in più ma sempre splendide

      Elimina
  4. Anch'io a volte rivedendo negli altri il tempo che passa, mi chiedo se si veda altrettanto su di me.
    Ma non mi dispiace il tempo che passa, anche se concordo che del mal di schiena farei volentieri a meno...

    RispondiElimina

grazie per avermi letto
mi spiace perchè, a causa della maleducazione di qualcuno, ho dovuto fare in modo che non si possa commentare in modo anonimo e che il tuo commento possa apparire solo dopo la moderazione.
perdonami e grazie ancora per la pazienza!
Adelia