mercoledì 26 marzo 2014

Ricomincio da me.

Sono cambiate tante cose
sono cambiata io.

Qualcuno mi ha chiesto perchè racconto quello che mi è successo, che bisogno c'è.

Nessuno, in realtà, se non il mio.
IO ho bisogno di mettere ordine.
IO ho bisogno di ricordare.
IO ho bisogno di raccogliere i frammenti e ricostruire.

IO.

Per una volta al centro del mio mondo ci sono io. 
Devo esserci io.
E me ne frego se fa male a qualcuno perchè sono tante le cose che hanno ferito me in questi anni, fino ad arrivare a questo punto.
Perchè, come diceva mia nonna, dall' e dall' se spaccan 'e metall'.
A furia di colpire si rompe anche il metallo.
Mi sono rotta io.
E ricomincio da me.
Tornerò a fuoco.

.



8 commenti:

  1. Ci mancherebbe, se senti il bisogno di parlarne devi farlo, serve per sputare fuori anche tutta la tensione la paura la rabbia accumulate.
    A qualunque cosa ti serva, fallo.
    Sei VIVA anche se "rotta" dopo quello che e' successo, ed e' un ottimo motivo per raccontarlo. Per ricostruire.

    E poi...hai uno stuolo di ammiratrici che ti legge in adorazione :)

    RispondiElimina
  2. Finalmente. Altro che "perché raccontare". Finalmente,tu.
    Raffaella

    RispondiElimina

grazie per avermi letto
mi spiace perchè, a causa della maleducazione di qualcuno, ho dovuto fare in modo che non si possa commentare in modo anonimo e che il tuo commento possa apparire solo dopo la moderazione.
perdonami e grazie ancora per la pazienza!
Adelia